Truffe

Vendevano false riviste delle Forze dell'Ordine, 4 denunce

Una decina le vittime nella città lagunare per i falsi abbonamenti a riviste delle Forze dell'Ordine. I carabinieri di Venezia hanno denunciato quattro persone per truffa aggravata, frode in commercio, violazione dei diritti di proprietà industriale delle forze armate

Vendevano false riviste delle Forze dell'Ordine, arrestati
Vendevano false riviste delle Forze dell'Ordine, arrestati (ANSA)

VENEZIA - Chiedevano illecitamente l'abbonamento a riviste delle forze dell'ordine le 4 persone denunciate dai carabinieri di Venezia per truffa aggravata, frode in commercio, violazione dei diritti di proprietà industriale delle forze armate. L'indagine è nata lo scorso settembre dalla segnalazione di un veneziano il quale ha detto di essere stato contattato al telefono da un uomo che gli aveva proposto la sottoscrizione di un abbonamento alle riviste delle forze dell'ordine per 99 euro trimestrali. L'Arma ha atteso la consegna del pacco dal corriere intuendo subito che si trattava di una truffa perché, al di là del prezzo spropositato dell'abbonamento, le riviste erano delle imitazioni di quelle ufficiali. I militari hanno poi accertato che erano state fatte altre consegne simili e hanno così interpellato una decina di vittime convinte di aver acquistato effettivamente delle riviste originali delle forze dell'ordine. I truffatori sono un barese di 43 anni, un messinese (54), un milanese (44) e un foggiano (61).