Ladri che si vantano

Sgominata la banda dei furti in appartamenti

Sei albanesi arrestati dai carabinieri di Padova per le decine di furti avvenute in varie parti del Nord Italia, anche quando i proprietari erano in casa. Gli spericolati ladri sono stati catturati mentre erano pronti a fuggire dall'Italia

Sgominata banda di ladri d'appartamento
Sgominata banda di ladri d'appartamento (ANSA)

PADOVA - Sei albanesi, ritenuti responsabili di decine di furti in appartamenti in varie aree del Nord Italia, anche in presenza di persone all'interno delle case, sono stati tratti in arresto dai carabinieri di Padova. Due di loro erano fratello e nipote dell'autista dell'Audi gialla che aveva messo in scacco il Nordest nell'inverno del 2016. I ladri in più di un'occasione, per garantirsi la fuga, non hanno esitato a saltare da altezze vertiginose e a speronare le auto degli investigatori che li inseguivano. Nel loro gergo i Carabinieri erano i 'neri'. Dopo i colpi si vantavano delle loro capacità sbeffeggiando le vittime che non si erano accorti della loro presenza in casa. Dopo l'ennesima razzia erano pronti a lasciare il territorio nazionale. Recuperata refurtiva per oltre 100.000 euro. I dettagli dell'operazione verranno illustrati durante una conferenza stampa alle ore 11:30 presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Padova.