Sversamento accidentale

Incidente a Marghera, si sparge virgin nafta: odore fastidioso a Venezia

Scattato l'allarme i vigili del fuoco hanno provveduto ad inondarlo di schiuma e ad aspirarlo ma ciò non è bastato per evitare che il vento ne propagasse l'odore

La laguna di Venezia
La laguna di Venezia (ANSA)

VENEZIA - Lo sversamento accidentale di virgin nafta, durante lo scarico di una nave, ha portato al propagarsi in parte di Venezia di un odore fastidioso ma che al momento non pare essere pericoloso. L'incidente è avvenuto alla Versalis di Marghera quando nel travasare la virgin nafta (un carburante semi lavorato) qualche metro cubo di materiale è finito in delle vasche di contenimento predisposte per motivi di sicurezza.

MESSO IN SICUREZZA - Scattato l'allarme i vigili del fuoco hanno provveduto ad innondarlo di schiuma e ad aspirarlo ma ciò non è bastato per evitare che il vento ne propagasse l'odore. Sul posto oltre ai pompieri anche i tecnici dell'Agenzia regionale per l'ambiente del Veneto (Arpav) che stanno prelevando campioni d'aria per verificare se vi sia stato inquinamento e l'eventuale gravità.

NESSUN PERICOLO - «La fuoriuscita di virgin nafta alla Versalis di Marghera (Venezia) è in completa sicurezza e non ci sono pericoli per i cittadini». Lo rende noto il comune di Venezia che comunica come, dopo aver intercettato la perdita e ultimato le attività di "aggottamento", la perdita di liquido combustibile è stata riparata.