Cividale del Friuli

Veneziano accusato di violenza sessuale su una bambina, arrestato

L'uomo bloccato dai Carabinieri. L'episodio in una toilette di un locale pubblico dove l'uomo avrebbe cercato un approccio sessuale con la bambina, esibendo i genitali e masturbandosi.

Il fatto si è verificato in un locale pubblico nel Cividalese. L'uomo è un 44enne di Venezia
Il fatto si è verificato in un locale pubblico nel Cividalese. L'uomo è un 44enne di Venezia (ANSA)

CIVIDALE - Un uomo, italiano, residente nel Veneziano, di età compresa tra i 40 e 50 anni, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli per l'ipotesi di reato di violenza sessuale ai danni di una bambina di meno di 10 anni. L'episodio si è verificato in una toilette di un locale pubblico di un paese del Cividalese. L'uomo avrebbe cercato un approccio sessuale con la bambina, esibendo i genitali e masturbandosi. La piccola ha subito avvisato i genitori i quali hanno allertato i Carabinieri.

MASSIMO RISERBO - Grazie alla descrizione fatta dalla piccola e riferita ai militari, l'uomo è stato individuato e arrestato nell'arco di pochi minuti. «Possiamo solo confermare l'atteggiamento della piccola vittima che pur in questa situazione delicata ha subito raccontato la vicenda consentendo di assicurare alla giustizia l'autore delle molestie». E' il commento dl Procuratore di Udine Antonio De Nicolo. «Sulla vicenda serve il massimo riserbo - haconcluso - e non vanno divulgati altri dettagli».