Murano

Scovato dai Carabinieri truffatore seriale online: 72 le vittime

Ben 72 gli episodi contestati. L'indagine è partita da una donna di Murano, che aveva acquistato una borsetta firmata «fantasma».

Vendeva la merce online ma non la spediva: scoperta truffa da decine di migliaia di euro
Vendeva la merce online ma non la spediva: scoperta truffa da decine di migliaia di euro (Shutterstock.com)

VENEZIA - Un trentenne napoletano è stato denunciato per truffa aggravata a continuata dai Carabinieri di Venezia. Ai militari si era rivolta una donna di Murano che aveva acquistato on line dal partenopeo una borsetta del valore di alcune centinaia di euro. Il mancato arrivo del prodotto e la sparizione del venditore l'avevano convinta a sporgere denuncia.

72 VITTIME IN TUTTA ITALIA - I Carabinieri hanno risalito le piste elettroniche dell'e-commerce scoprendo che l'uomo aveva posto in vendita una svariata quantità e tipologia di oggetti dalla pelletteria agli elettrodomestici, dall'abbigliamento ai cellulari insomma beni per tutte le età e per tutti i gusti, oggetti i quali una volta incassato il denaro non venivano poi recapitati a domicilio e il venditore che dopo aver simulato numerosi inconvenienti si rendeva irreperibile. Risalendo ai dati dei conti correnti e alle numerazioni telefoniche utilizzate si riusciva ad individuare le generalità del presunto autore che veniva identificato.