l'aggressione

Caorle, ragazzo colpito da 4 coltellate: rischia di perdere un rene

Due ventenni di Eraclea hanno colpito con due coltellate alla coscia e due all’altezza dell’addome un 26enne. Dietro all'aggressione ci sarebbe una discussione nata per un telefonino rotto

L'intervento del 118
L'intervento del 118 (Diario di Venezia)

CAORLE - Rischia di perdere un rene il 26enne di Caorle aggredito nella notte da due ventenni di Eraclea. I giovani, insieme ad una ragazza, lo hanno colpito con quattro coltellate, due alla coscia e due all’altezza dell’addome, in seguito ad una lite. La discussione, avvenuta attorno alle 4 nel parcheggio di piazzale Olimpia, sarebbe nata per la rottura di un telefonino a seguito di una caduta accidentale. Il coltello usato per il ferimento è stato recuperato poco distante sporco di sangue. Il 26enne è ricoverato in prognosi riservata mentre i due giovani sono stati arrestati.