truffa

Anziana di 90 anni truffata nel veneziano: due sconosciuti le portano via 2mila euro

Un uomo che si è detto carabiniere le ha telefonato per dirle che il figlio aveva causato un incidente stradale e che avrebbe rischiato la denuncia se non fossero stati consegnati 2.000 euro a un avvocato che si sarebbe presentato da lì a poco a casa

L'intervento dei Carabinieri
L'intervento dei Carabinieri (Diario di Venezia)

VENEZIA - Una donna di 90 anni di Noventa di Piave è stata truffata da sconosciuti che, uno fingendosi avvocato e il complice carabiniere, sono riusciti a farsi consegnare mille euro e alcuni oggetti d'oro di analogo valore. Come riporta l'Ansa, un uomo che si è detto carabiniere le ha telefonato per dirle che il figlio aveva causato un incidente stradale e che avrebbe rischiato la denuncia se non fossero stati consegnati 2.000 euro a un avvocato che si sarebbe presentato da lì a poco a casa. Poco dopo, il finto legale ha suonato alla porta dell'anziana e la donna gli ha consegnato il denaro e i gioielli. Altri due tentativi di truffa analoga sono andati a vuoto e i carabinieri non escludono che gli autori possano appartenere a un unico gruppo di malfattori.