l'evento

Presentata l'8a edizione della «Maratonina» di Mestre: in gara anche Igor Cassina!

L'appuntamento, in programma domenica 10 settembre, prevede tre percorsi, tutti con partenza e arrivo in piazza Ferretto.

Presentata la Maratonina di Mestre
Presentata la Maratonina di Mestre (Comune di Venezia)

VENEZIA -  Avrà un partecipante di eccezione l'ottava edizione della «Maratonina» di Mestre: la medaglia d'oro olimpica di ginnastica artistica, Igor Cassina, che oltre ad esserne il testimonial, ha deciso di essere anche protagonista della gara. L'appuntamento, in programma domenica prossima, 10 settembre, è stato presentato questa mattina, in Municipio a Mestre, con una conferenza stampa a cui hanno preso parte, oltre allo stesso Cassina, l'assessore comunale al Turismo, Paola Mar, il presidente della Commissione consiliare Sport, Matteo Senno, il presidente dell'Istituzione Bosco e Grandi parchi di Mestre, Giovanni Caprioglio, e, per la Municipalità di Mestre Carpenedo, il presidente, Vincenzo Conte e il delegato allo Sport, Luciano Zennaro.  

Appuntamento con la tradizione
Presenti anche i rappresentanti delle varie associazioni ed enti che hanno collaborato all'evento: da Rosso Veneziano all'Ames, dall'associazione «Amici Insieme» a Generali, che ha contribuito sia col proprio Cra che con la sua agenzia di galleria Teatro Vecchio di Mestre a realizzare, e finanziare, in collaborazione con altri sponsor e con Venezia Unica, la manifestazione. «La 'Maratonina' – ha sottolineato l'assessore Mar – è un appuntamento ormai immancabile per la città: è un'occasione, per chi la corre, di conoscere o riscoprire angoli della nostra città suggestivi e meno noti, ma è soprattutto importante, perché unisce ai valori dello sport, quelli della solidarietà». «Anche quest'anno – ha aggiunto il consigliere Senno – la pratica sportiva si abbina infatti al sociale, col ricavato delle iscrizioni devolute a due associazioni di volontariato: l'Avapo ed Emergency Marghera. Speriamo che questa edizione sia baciata dal sole, dopo la pioggia dello scorso anno».

Le corse
Come da tradizione, la manifestazione prevede tre percorsi, tutti con partenza e arrivo in piazza Ferretto: i primi due (rispettivamente di 6,5 e 13,5 km) non competitivi, ed il terzo di 21 km, che sarà valido invece anche come campionato italiano Libertas di mezza maratona. «La corsa – ha osservato il presidente Conte – è da sempre uno dei fiori all'occhiello della Municipalità: una manifestazione per cui lavoriamo, a cominciare dal delegato Zennaro, che ne è il vero e proprio 'deus ex machina', per 12 mesi. Grazie di cuore a quanti anche questa volta hanno profuso il loro impegno per la buona riuscita di questa edizione, agli sponsor, ai volontari che domenica saranno sulle strade per garantire la sicurezza dei partecipanti».         

Per tutte le informazioni sulla manifestazione e per le iscrizioni on-line (ma possibili anche sabato 9, dalle ore 15 alle 19 e domenica 10, dalle 7.30 alle 9, in piazza Ferretto) si può consultare il sito www.maratoninamestre.it.