droga

Siringa e sacchetti di nylon sul comò: 44enne trovato morto in una camera d'hotel

Il corpo dell'uomo, di Noventa Vicentina, era riverso sul letto. Lo ha trovato il portiere dell'albergo. Si ipotizza la morte per overdose di eroina

Ennesima tragedia che ha a che vedere con la droga
Ennesima tragedia che ha a che vedere con la droga (Diario di Venezia)

MESTRE - Sopra il comodino una siringa e sacchettini di nylon. Prova di una morte che ha solo un nome: eroina. Un 44enne di Noventa Vicentina è stato trovato senza vita in una stanza d’albergo in via Trento, poco distante dalla stazione. Il corpo dell’uomo era riverso sul letto. E’ stato il portiere dell’hotel, salito per invitare l’ospite a lasciare la camera, a scoprire l’accaduto. I sanitari del Suem, giunti sul posto con la Polizia, non hanno potuto nulla. Il decesso risalirebbe a sabato scorso.