infarto

Colpito da un malore vicino al ponte degli Scalzi: muore tra i turisti

Il 66enne era a Venezia per lavoro. Lunedì, attorno alle 19, stava camminando con il suo trolley rosso dalla stazione in direzione di Campo San Geremia. Passeggiava in una zona molto trafficata

L'intervento del 118
L'intervento del 118 (Diario di Venezia)

VENEZIA - All’improvviso si è sentito male ed è crollato a terra. Ma i soccorsi non hanno potuto nulla per salvarlo. Il 66enne di Genova colto da malore vicino al ponte degli Scalzi non ce l’ha fatta.
I fatti
L’uomo era a Venezia per lavoro. Lunedì, attorno alle 19, stava camminando con il suo trolley rosso dalla stazione in direzione di Campo San Geremia. Passeggiava in una zona molto trafficata. Poi il malore, all’improvviso. Il primo ad accorgersi dell’emergenza è stato il titolare del bar Olimpia, accanto all’hotel Bellini, che era sulla porta. Alcune turiste americane, sedute al bar, lo hanno immediatamente raggiunto per praticargli un messaggio cardiaco, mentre nel frattempo il titolare del bar chiamava il 118. I sanitari del Suem 118, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che dichiarare la morte.