Cultura

Venezia, apertura straordinaria del Lazzaretto Vecchio

Domenica 24 settembre, nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio si terrà la visita guidata dell'isola che ospita il primo lazzaretto della storia. Ecco come partecipare

Venezia, apertura straordinaria del Lazzaretto Vecchio
Venezia, apertura straordinaria del Lazzaretto Vecchio (Lazzaretto Vecchio Ufficio Stampa)

VENEZIA – In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, domenica 24 settembre si terrà la nuova apertura straordinaria, solo con visita guidata, per il Lazzaretto Vecchio. L'edificio è il primo lazzaretto della storia (istituito dalla Repubblica di Venezia nel 1423). Situata nella laguna centrale di Venezia, dirimpetto al bacino di San Marco e vicinissima al Lido, l’isola ha una superficie di circa due ettari e mezzo e conserva un patrimonio monumentale di grande interesse, che testimonia la fondamentale funzione sanitaria svolta nei secoli a difesa dei commerci della Serenissima e all’avanguardia nel mondo. Orario: mattino 10-13, pomeriggio 15-18, solo con visita guidata. Servizio di traghetto continuativo A/R dal Lido-riva Corinto, grazie al nuovo pontile (vedi mappa). La visita guidata dura circa un’ora e non è possibile sostare sull’isola altrimenti; all’ingresso è prevista l’elargizione di un contributo a titolo di liberalità per sostenere le attività del progetto. I gruppi partono a scaglioni, non c’è un orario fissato per l’inizio di ciascuna visita, perché dipende dall’affluenza.

Un evento eccezionale
Nella prima settimana di settembre 2017, in collaborazione con il Polo Museale del Veneto (di cui il Lazzaretto Vecchio fa parte dall’aprile 2017), l’isola ospiterà la sezione «Virtual Reality» della 74° Mostra del Cinema in due dei tezoni laterali. Informazioni: 041.2444011, info@archeove.com, www.lazzarettovecchio.com.