maltempo

Maltempo, Zaia dichiara lo stato di crisi: danni in varie aree del territorio

L'atto, propedeutico alla richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza, sarà firmato nelle prossime ore, mentre è già iniziata la conta dei danni in contatto con i Comuni colpiti.

Zaia ha dichiarato lo stato di crisi
Zaia ha dichiarato lo stato di crisi (ANSA)

VENEZIA - Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha deciso di dichiarare lo stato di crisi per il maltempo che ha provocato seri danni in varie aree del territorio, in particolare nel vicentino. L'atto, propedeutico alla richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza, sarà firmato nelle prossime ore, mentre è già iniziata la conta dei danni in contatto con i Comuni colpiti. La complessa operazione è coordinata dall'Assessore regionale alla Protezione Civile. Una volta firmato da Zaia, lo stato di crisi rimarrà comunque "aperto" all'inserimento delle segnalazioni di danni che dovessero pervenire successivamente e alla loro quantificazione, com'è di prassi in tali circostanze.