Alle 4.30 di mercoledì

Salvate due donne disperse nella laguna di Venezia

A chiamare i soccorsi l'uomo che si trovava insieme a loro, rimasto incagliato con una barca nei pressi delle bocche di porto del Lido di Venezia. Sono state recuperate e accompagnate al Pronto soccorso

Salvate due donne disperse nella laguna di Venezia
Salvate due donne disperse nella laguna di Venezia (ANSA)

VENEZIA - L'allarme è scattato alle 4.30 di mercoledì mattina. Due donne si erano perse in laguna mentre stavano facendo il bagno. A chiamare i soccorsi l'uomo che si trovava insieme a loro, rimasto incagliato con una barca nei pressi delle bocche di porto del Lido di Venezia. 

Le due amiche, veneziane di 36 e 37, erano entrate in acqua per fare il bagno, quando sono state sorprese dalla corrente che le ha portate al largo. Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e Capitaneria di porto sono intervenuti con un autopompa lagunare e una motobarca, trovando, dopo circa 20 minuti, una delle due donne in una secca, impaurita e infreddolita. L'altra dispersa è stata ritrovata poco distante. 

 Entrambe le donne sono state portate in Pronto soccorso per un controllo.