In piazza San Giovanni XXIII

Dice "no" alle sue avances: lui le rompe 4 denti con un pugno

Tutto è accaduto sabato sera nella piazzetta della Movida, piazza San Giovanni XXIII. L’uomo, K. Kamberaj di 35 anni, avrebbe tentato un approccio, ma sentendosi respinto nell'abbordaggio ha aggredito la ragazza

Sono intervenuti i carabinieri
Sono intervenuti i carabinieri (Diario di Venezia)

CAORLE – Si è avvicinato a lei per corteggiarla, poi, davanti al suo rifiuto, l’ha aggredita con una violenza inaudita. Come riporta la Nuova Venezia, un albanese residente in città ha colpito con un pugno una ragazza di Preganziol rompendole quattro denti. Tutto è accaduto sabato sera in piazza San Giovanni XXIII. L’uomo, K. Kamberaj di 35 anni, avrebbe tentato un approccio, ma sentendosi respinto nell'abbordaggio ha aggredito la ragazza. La turista è stata soccorsa dal Suem 118, mentre l'aggressore, che lavora in zona come operaio edile, è stato accompagnato in una cella di sicurezza dei carabinieri di Caorle.