a mestre

Accoltellamento in via Piave: grave un 30enne tunisino

Un giovane tunisino è stato colpito da un coltello in seguito ad una lite. E' successo verso le 13 in zona Stazione. Sul posto i poliziotti dell'ufficio mobile di via Piave

Un'automobile della Polizia
Un'automobile della Polizia (Diario di Venezia)

MESTRE – Una lite che poteva finire in tragedia. Un tunisino di 30 anni è rimasto gravemente ferito nel corso di una lite scoppiata a Mestre in via Piave. E’ successo poco dopo le 13 di oggi. Come riporta il Corriere del Veneto l’uomo, colpito con un coltello, è stato soccorso dai poliziotti del camper che in questi giorni staziona in zona e immediatamente portato all’ospedale all’Angelo. Sul posto sono intervenuti anche agenti della squadra mobile e delle volanti.