23 agosto 2017
Aggiornato 04:00
A Mestre

Tunisino spacciava vicino a un parco giochi: arrestato

Il 22enne è stato fermato con alcuni grammi di eroina. In casa sono stati trovati ulteriori 43 grammi di eroina e altro materiale per lo spaccio

Tunisino spacciava vicino al parco giochi: arrestato (© Diario di Udine)

VENEZIA - Un giovane tunisino di 22 anni, è stato tratto in arresto dai carabinieri nel corso di un'operazione antidroga a Mestre. Il giovane, secondo quanto accertato, aveva scelto come area per lo spaccio la zona di viale San Marco, nelle vicinanze di un parco normalmente destinato ai giochi per bimbi e alle famiglie.

Bloccato, il tunisino ha consegnato spontaneamente ai militari dell'Arma alcuni grammi di eroina, ma una perquisizione nella sua abitazione ha permesso di sequestrare ulteriori 43 grammi di eroina e altro materiale per lo spaccio. Dopo essere comparso davanti al giudice, l'uomo è ora agli arresti domiciliari.

Sono in corso ulteriori accertamenti sulla capacità operativa del micro-nucleo di spaccio e sulla portata del portafoglio clienti, nonché sulle possibili fonti di approvvigionamento della sostanza.