28 giugno 2017
Aggiornato 00:00
A Jesolo

Serra di marijuana scoperta in una casa di fronte ai Lidi

Un giovane di 21 anni, di nazionalità brasiliana, è stato posto agli arresti domiciliari, mentre gli altri tre soggetti, un italiano e due ragazze di nazionalità russa e ucraina, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria

Serra di marijuana scoperta in una casa di fronte ai Lidi (© Gdf)

JESOLO - Una vera e propria serra di piante di marijuana è stata scoperta dai finanzieri della Tenenza di Jesolo in una casa della località balneare, nella zona prospiciente i Lidi. A colpire gli agenti, inducendoli a tenere d'occhio l'appartamento, il continuo via vai di gente dalla casa.
Il blitz è scattato dopo aver notato che alcune piante di canapa venivano fatte uscire dall'abitazione per essere caricate su alcune automobili. Nel locale sono state rinvenuti 7 piante di canapa indiana, alte circa 150 centimetri, 674 grammi di marijuana, 0,3 grammi di cocaina, bilance di precisione, strumenti per fumatori e circa 4.000 euro in contanti provento dell’attività di spaccio. E’ stata scoperta e sequestrata anche una serra indoor completa di sistemi di areazione, irrigazione e impianto di illuminazione artificiale per la simulazione del ciclo giorno/notte.

Un giovane di 21 anni, di nazionalità brasiliana, è stato posto agli arresti domiciliari, mentre gli altri tre soggetti, un italiano e due ragazze di nazionalità russa e ucraina, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per il concorso nei reati di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.