23 agosto 2017
Aggiornato 04:00
Calcio

Venezia in festa per la Serie B, Inzaghi: «Vogliamo il triplete»

La squadra ha festeggiato promozione e Coppa Italia in città, tra un giro in gondola e uno al Casinò. Il mister: «Speriamo che la Juve lasci la Coppa Italia alla Lazio...»

Venezia in festa per la Serie B (© ANSA)

VENEZIA - Una promozione attesa da 12 anni. Il sogno del triplete. Il Venezia di Pippo Inzaghi non intende più fermarsi. «Vogliamo fortemente il triplete, speriamo che la Juve non lo faccia, così saremmo l'unica squadra italiana quest'anno, e lasci la coppa Italia a Simone (Inzaghi, fratello di Pippo e allenatore della Lazio)». Determinato, ambizioso. Pippo Inzaghi, il nuovo eroe della città, sogna e fa sognare i suoi tifosi. Dopo il campionato e la Coppa Italia, il pensiero è già alla Supercoppa di categoria, che metterà di fronte le tre vincitrici dei gironi di Lega Pro (una tra Cremonese e Alessandria, Venezia e Foggia). Nell’attesa, però, la cosa migliore è godersi questi straordinari risultati.

Così ieri sono cominciati i festeggiamenti
A San Marco la squadra ha sollevato i due trofei conquistati in questa stagione, poi, guidata dal presidente Joe Tacopina, si è imbarcata sulle gondole per raggiungere il mercato di Rialto. Ad attendere giocatori, staff e dirigenti, tanti tifosi, che hanno intonato il consueto coro: «E tanto già lo so che l'anno prossimo gioco di sabato». La festa si è spostata quindi al Casinò.