23 agosto 2017
Aggiornato 04:00
La 31enne morta al Bataclan

Inaugurato il ponte dedicato a Valeria Solesin

Un'opera destinata a completare  un altro tassello della cittadella universitaria, creando un collegamento diretto dalla stazione ferroviaria alle aule e alle altre strutture del Campus economico

Il ponte dedicato a Valeria Solesin (© ANSA)

VENEZIA - E' stato inaugurato ufficialmente il ponte di San Giobbe, intitolato alla ricercatrice Valeria Solesin uccisa a Parigi nell'attentato terroristico del Bataclan il 13 novembre del 2015. Un'opera destinata a completare  un altro tassello della cittadella universitaria, creando un collegamento diretto dalla stazione ferroviaria alle aule e alle altre strutture del Campus economico.

Un bando da quasi 22 milioni di euro, per realizzare la residenza studentesca da 225 posti letto, finanziata dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, servirà per portare a compimento il Campus economico dell'Università Ca' Foscari a San Giobbe. 

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il fratello Dario e la mamma Luciana, la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, e il rettore di Ca’ Foscari, Michele Bugliesi, oltre all’assessore comunale ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, e quella alla Toponomastica, Paola Mar.